Termostato per caldaia

Termostato per caldaia

Acquistare uno scaldabagno non è un compito facile, e devi affrontarlo in modo responsabile, perché acquisti un dispositivo che dipenderà dal comfort della tua famiglia per i prossimi anni. Nonostante il fatto che la caldaia per uso domestico - il dispositivo non è complessa e, inoltre, diffusa, la sua scelta diventa spesso un vero problema.

Scaldabagno in uso

Per acquistare un dispositivo adatto, è necessario conoscere molto sui tipi di scaldacqua e gli elementi costitutivi principali di questi dispositivi. In questo articolo ti parleremo di una parte così importante della disposizione della caldaia come un termostato.

Termostato per caldaia

appuntamento

Il regolatore di temperatura è un dispositivo progettato per mantenere la temperatura dell'acqua entro i valori impostati. Svolge la funzione di una sorta di "fusibile", proteggendo il dispositivo dal surriscaldamento. Il termostato controlla la temperatura dell'acqua nel serbatoio, avviando e interrompendo il processo di riscaldamento nel tempo.

Termostato per caldaia

Oltre ad automatizzare il funzionamento del dispositivo, il termostato è responsabile della sicurezza dell'uso dello scaldacqua. Dopo tutto, quando la temperatura sale al di sopra del normale, la pressione all'interno del serbatoio aumenta e un aumento incontrollato della pressione può portare a un'esplosione del dispositivo.

Termostato per caldaia

Principio di funzionamento

Nonostante quasi tutti i produttori forniscano caldaie con diversi tipi di termostati, il principio di funzionamento per tutti i dispositivi di questo tipo sarà lo stesso.

Circuito del termostato per una caldaia di nuova generazione

Per cominciare, il valore di temperatura desiderato viene impostato dall'utente utilizzando un apposito regolatore sul pannello di controllo dello scaldacqua. Quindi l'acqua viene riscaldata alla temperatura impostata, mentre il relè, installato sul termostato, apre i contatti TEN.

Quando l'acqua nel serbatoio si raffredda, cioè la temperatura scende al di sotto della norma, il relè chiude nuovamente i contatti, a seguito del quale inizia il processo di riscaldamento dell'acqua.

Termostato per caldaia

tipi

I termoregolatori, che sono dotati di scaldacqua, sono disponibili in diverse varietà: asta, capillare ed elettronico. Consideriamo ciascuno di essi in modo più dettagliato.

Termostato asta per caldaia

Termostato asta per caldaia

asta

I termoregolatori a barra, forse, sono i più vecchi di tutti i dispositivi simili. Sono un tubo di circa 35 cm di lunghezza e 1 cm di larghezza, sotto l'influenza della temperatura elevata, il tubo cresce di dimensioni e preme l'interruttore. Lo svantaggio di tale sistema è la bassa precisione, poiché il tubo può raffreddarsi rapidamente, facendo funzionare la caldaia più a lungo del necessario.

Termostato asta per caldaia

Termostato asta per caldaia

capillare

I termoregolatori capillari sono apparsi più tardi di quelli core, ma sono già stati utilizzati da molto tempo. Sono fatti anche nella forma di un tubo, ma all'interno ci sono dei cilindri con un liquido la cui densità è diversa da quella dell'acqua normale. Quando si verifica il riscaldamento, il liquido aumenta di volume e il palloncino entra in contatto con la membrana che scollega il dispositivo. La precisione di questo tipo di termostati è di +/- 3 gradi.

Termostato capillare per caldaia

Termostato capillare per caldaia

elettronico

I termoregolatori elettronici sono i più moderni e precisi di tutto quanto sopra. Per un funzionamento più perfetto, interagiscono con un relè di protezione, che consente l'arresto di emergenza dell'alimentazione elettrica se il serbatoio dell'acqua calda è vuoto.

Termostato elettronico per caldaia

Termostato elettronico per caldaia

C'è un'altra classificazione dei termoregolatori, in base alla quale questi dispositivi sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • elettromeccanico / elettronico - a seconda del controllo chiave;
  • semplice / programmabile - a seconda del metodo di impostazione della temperatura;
  • Overhead / Mortise - a seconda del metodo di installazione.

Termostato da infilare per caldaia

Termostato da infilare per caldaia

Come controllare la manutenzione?

Anche le caldaie più affidabili e di alta qualità a volte falliscono e spesso accade che la causa di malfunzionamenti nel funzionamento del dispositivo sia la rottura del termostato. Diagnosticare un malfunzionamento simile può essere a casa, senza ricorrere all'aiuto di un riparatore.

  1. Per scoprire se il termostato funziona correttamente, è necessario rimuoverlo dallo scaldacqua e inserirlo nella modalità di misurazione della resistenza.
  2. Quindi impostare il valore massimo della temperatura e misurare la resistenza ai terminali di ingresso e uscita del dispositivo. Se il dispositivo non reagisce affatto, è più probabile che il termoregolatore sia difettoso.
  3. In caso di risposta, ruotare la manopola del regolatore sul valore minimo e ricollegare le sonde del tester ai contatti.
  4. Quindi, prendi l'accendino e riscaldalo con l'aiuto di un tubo termostato.

Dopo un po ', il relè che apre il circuito dovrebbe scattare e il valore della resistenza salirà. Se ciò non accade, allora il termostato è rotto e deve essere sostituito.

Controllo del termostato con un dispositivo speciale

Controllo del termostato con un dispositivo speciale

Connessione e regolazione

Se, dopo aver diagnosticato lo scaldabagno, hai scoperto che il termostato è difettoso, devi sostituire questo dispositivo con uno nuovo. È abbastanza possibile farlo da soli.

  1. Scollegare lo scaldacqua dall'alimentazione.
  2. Blocchiamo l'approvvigionamento idrico alla caldaia, scarichiamo il liquido dal serbatoio.
  3. Rimuoviamo il pannello inferiore del dispositivo, aprendo l'accesso al riscaldatore.
  4. Rimuovere l'anello di serraggio dell'elemento riscaldante.
  5. Tiriamo fuori i sensori del termostato e l'unità di regolazione.
  6. Installa il nuovo termostato in posizione.
  7. Restituiamo l'anello di bloccaggio del riscaldatore, fissiamo il pannello inferiore.

Termostati per una caldaia

Termostato per caldaia

Suggerimenti per la scelta

Abbiamo compilato per voi una breve lista di raccomandazioni che dovrebbero aiutare nella scelta e nell'acquisto di un nuovo termostato.

  • Andando al negozio per un nuovo elettrodomestico, portare con sé un passaporto tecnico dello scaldabagno. Conoscendo i parametri necessari, il venditore sarà in grado di selezionare il modello appropriato del termostato.
  • Non correre a gettare un termostato rotto prima di acquistarne uno nuovo. La marcatura sullo strumento obsoleto è un'informazione utile, sapendo che è possibile selezionarne facilmente uno nuovo, lo stesso termostato, semplicemente mostrandolo al venditore o digitando il catalogo Internet nella casella di ricerca.

Nuovi termostati

Se scegli tu stesso un termoregolatore, sii guidato dalle seguenti caratteristiche: il tipo di dispositivo, le dimensioni, il metodo di installazione, la corrente di funzionamento, il funzionale (temperatura e / o protezione).

Termostato per caldaia

Guasti frequenti e riparazioni

Come ogni altro dispositivo, il termostato è soggetto a vari guasti, che possono verificarsi a causa di fattori esterni e interni. Elenchiamo i malfunzionamenti più frequenti che si verificano con i termostati installati nelle caldaie:

  • usura di un tubo capillare in rame;
  • scarsa interazione del termoregolatore e dei contatti del riscaldatore;
  • guasto della regolazione dell'elemento riscaldante;
  • la formazione di scala;
  • guasti causati da cadute di tensione.




Riparazione del termostato per la caldaia

Indipendentemente dal tipo e dalla causa del malfunzionamento, gli specialisti non consigliano di eseguire una riparazione indipendente del termostato. Il dispositivo guasto verrà sostituito più correttamente: questa è la soluzione più sicura e affidabile al problema.





Termostato per caldaia

Se non puoi sostituire il termostato con uno nuovo, puoi provarlo tu stesso. Il seguente video ti aiuterà a farlo bene.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 25 = 30