Come collegare i fili

Quando si collegano o riparano cavi elettrici, quando si collegano elettrodomestici e molti altri lavori, è necessario collegare i conduttori. Affinché la connessione dei fili sia affidabile e sicura, è necessario conoscere le caratteristiche di ciascuno di essi, dove e quando, a quali condizioni possono essere utilizzati. 

Modi esistenti per collegare i conduttori

I modi principali per collegare i conduttori in una casa o in un appartamento

I modi principali per collegare i conduttori in una casa o in un appartamento

Per collegare i fili si possono fare in diversi modi:

  • Saldatura: il metodo più affidabile, che fornisce un'elevata affidabilità della connessione, ma richiede competenze e la presenza di una saldatrice;
  • Morsettiere: connessione semplicemente fattibile e abbastanza affidabile;
  • saldatura: funziona bene se le correnti non superano la normativa e la connessione non scalda a temperature superiori alla norma (65 ° C);
  • manicotti aggraffabili - richiede conoscenza della tecnologia, zecche speciali, ma la connessione è affidabile;
  • l'uso di morsetti a molla - wago, PPE - vengono rapidamente installati, nelle condizioni di funzionamento garantiscono un buon contatto;
  • connessione bullonata - facile da eseguire, solitamente utilizzata in casi difficili - se necessario, passaggio dall'alluminio al rame e viceversa.

Il tipo specifico di composto è scelto in base a molti fattori. È necessario prendere in considerazione il materiale del conduttore, la sua sezione trasversale, il numero di nuclei, il tipo di isolamento, il numero di conduttori che verranno collegati, nonché le condizioni operative. Sulla base di questi fattori e considerare ciascuno dei tipi di connessioni.

Saldatura: alta affidabilità in tutte le condizioni

Quando i fili sono collegati mediante saldatura, i conduttori sono attorcigliati e viene prodotta la fine. Di conseguenza, si forma una sfera metallica, che assicura una connessione stabile e molto affidabile in tutte le condizioni. E affidabile non è solo in termini di caratteristiche elettriche, ma anche meccanicamente - il metallo dei fili collegati forma un monolite dopo la fusione ed è impossibile isolare un singolo conduttore.

Saldatura: è importante riscaldare il metallo, ma non fondere l'isolamento

Saldatura: è importante riscaldare il metallo, ma non fondere l'isolamento

Lo svantaggio di questo tipo di connessione via cavo è che la connessione è permanente al 100%. Se hai bisogno di cambiare qualcosa, devi tagliare il pezzo fuso e rifare tutto di nuovo. Pertanto, per tali collegamenti, viene lasciata una certa riserva di cavi, in caso di possibile alterazione.

Tra gli altri inconvenienti, è necessaria una saldatrice, l'abbinamento di elettrodi, flusso e abilità di lavoro. Inoltre, richiede molto tempo per la saldatura, è necessario proteggere gli oggetti circostanti ed è ancora scomodo lavorare con un saldatore in quota. Perché gli elettricisti questo tipo di articolazioni vengono praticati in casi eccezionali. Se fai "da solo" e sei bravo a maneggiare la saldatrice, puoi esercitarti sugli scarti. Il trucco principale non è quello di sciogliere l'isolamento, ma di saldare il metallo.

Dopo il raffreddamento, il luogo di saldatura è isolato. È possibile utilizzare nastro isolante, è possibile - guaina termorestringente.

Collegamento dei fili mediante aggraffatura

Per i cavi di crimpatura è necessario un manicotto speciale in alluminio o rame, scelto in base alle dimensioni della torcitura (diametro del raggio) e il materiale viene preso come quello dei conduttori. Spelati e spogliati per far risplendere i fili, si mettono una manica, che viene fissata con acari speciali.

Esempio di conduttori di aggraffatura con manicotto

Esempio di conduttori di aggraffatura con manicotto

E le maniche e gli acari sono diversi, diverse specie. Ognuno di loro ha le sue regole d'uso (il numero di fili che possono essere impacchettati nella manica), in cui è necessario navigare bene. È necessario imballare i fili secondo determinate regole, misurare le dimensioni del fascio ricevuto, adattarlo ai requisiti. In generale, un'occupazione piuttosto triste. Pertanto, questo tipo di collegamento dei fili viene utilizzato principalmente da elettricisti professionisti e ancora più spesso passano ai morsetti a molla.

Morsettiere

Uno dei collegamenti dei cavi più semplici e affidabili è attraverso i morsetti. Esistono diversi tipi, ma quasi ovunque viene utilizzata una connessione a vite. Ci sono nidi di dimensioni diverse - per diverse dimensioni di conduttori, con un numero diverso di coppie - da 2 a 20 o più.

La morsettiera stessa è un alloggiamento di plastica in cui è sigillata una presa o una piastra di metallo. In questa presa o tra le piastre è inserito un conduttore nudo, bloccato con una vite. Dopo aver serrato la vite, è necessario tirare bene il conduttore per accertarsi che sia ben serrato. A causa del fatto che i punti di connessione rimangono non isolati, il campo di applicazione delle morsettiere è una stanza con umidità normale.

La mancanza di una tale connessione: a causa della duttilità dei metalli, in particolare dell'alluminio, il contatto con il tempo si indebolisce, il che può portare ad un aumento del grado di riscaldamento e accelerazione dell'ossidazione e questo determina nuovamente una diminuzione del contatto. In generale, collegare periodicamente i fili nelle morsettiere a vite devono essere serrati.

Collegamento di cavi in ​​morsettiere

Collegamento di cavi in ​​morsettiere

Vantaggi - velocità, semplicità, basso costo, non richiede alcuna abilità, tranne che la possibilità di utilizzare un cacciavite. Un altro vantaggio importante: è possibile collegare facilmente fili di diverso diametro, solido e flessibile, rame e alluminio. Non c'è contatto diretto, quindi non ci sono rischi.

saldatura

Primo a proposito della tecnologia di saldatura. I conduttori collegabili vengono puliti dall'isolamento, puliti dalla pellicola di ossido in un metallo pulito, ritorti, quindi staccati. Per fare questo, i conduttori sono riscaldati con un saldatore, applicato alla colofonia. Deve coprire completamente il nodo. I fili in scatola sono intrecciati prima con le dita, poi spremuti con le pinze. Invece di stagnare, puoi usare il flusso di saldatura. Bagnano bene i fili, ma dopo la torsione.

Quindi, in effetti, inizia il processo di saldatura: il punto di connessione viene riscaldato con un saldatore o un bruciatore a bruciatore stretto. Quando la colofonia o il disossidante iniziano a bollire, alcuni saldanti vengono presi sulla punta del saldatore, vengono introdotti nella zona di saldatura, premendo il pungiglione sui conduttori. La saldatura si diffonde, riempiendo gli spazi tra i fili, fornendo una buona connessione. Quando si utilizza una torcia, la saldatura viene semplicemente inserita nella torcia.

Inoltre, dopo il raffreddamento del tecnologia di localizzazione di saldatura necessario lavare i residui di flusso (accelerano ossidazione), composto secco, coprirlo con una speciale vernice protettiva, e quindi sigillati con nastro adesivo e / o il tubo termoretraibile.

Ora sui vantaggi e gli svantaggi di questo metodo di collegamento dei fili. Nei sistemi a bassa corrente, la saldatura è uno dei modi più affidabili per collegare i cavi. Ma quando si collega la casa o l'appartamento, viene criticato senza pietà. Il fatto è che la saldatura ha un basso punto di fusione. Quando il passaggio periodico attraverso il collegamento di correnti elevate (accade, se non correttamente abbinato o dispositivi di protezione difettosi), la saldatura si scioglie gradualmente, evapora. Più e più volte, il contatto peggiora, la connessione diventa sempre più calda. Se questo processo non viene trovato, potrebbe finire in un incendio.

Il secondo punto negativo è la bassa resistenza meccanica della saldatura. È di nuovo in stagno - è morbido. Se ci sono molti fili nella connessione saldata, e se sono ancora rigidi, quando si cerca di imballarli, spesso i conduttori cadono dalla saldatura - la forza elastica che li tira fuori è troppo grande. Pertanto, la connessione dei conduttori mediante saldatura durante il cablaggio dell'elettricità non è raccomandata per l'uso: è scomoda, lunga e rischiosa.

Morsetti a molla per cavi di collegamento

Uno dei modi più controversi per collegare i fili è tramite morsetti a molla. Sono di diversi tipi, ma i più comuni sono le morsettiere wago (wago) e i cappucci DPI. Esternamente e secondo il metodo di installazione, sono molto diversi, ma la base di entrambi i disegni è una molla che crea un forte contatto con il filo.

In occasione di questa primavera ci sono anche dispute. Gli avversari di wago usano dire che la molla si indebolirà con il tempo, il contatto peggiorerà, la connessione inizierà a scaldarsi sempre di più, il che di nuovo porta ad una diminuzione ancora più rapida dell'elasticità della molla. Dopo un po ', la temperatura può aumentare in modo che il corpo (la plastica) si sciolga, ma ciò che può accadere dopo è noto.

Morsetti a molla per il cablaggio - collegamenti filari popolari

Morsetti a molla per il cablaggio - collegamenti filari popolari

In difesa dell'uso di morsetti a molla per collegare i fili, possiamo dire che se vengono utilizzati in conformità con le raccomandazioni dei produttori, i problemi sono molto, molto rari. Anche se ci sono un sacco di falsi e wago, e PPE così come un sacco di immagini di loro in una forma fusa. Ma, allo stesso tempo, molti li usano e, in condizioni operative normali, lavorano per anni senza lamentarsi.

Fili di fili

Sono apparsi sul nostro mercato alcuni anni fa e hanno fatto molto rumore: con il loro aiuto, la connessione è molto veloce e facile e allo stesso tempo ha un'elevata affidabilità. Il produttore ha raccomandazioni specifiche sull'uso di questo prodotto: