Come scegliere una griglia decorativa per la ventilazione

Per un'atmosfera confortevole e salutare in casa e appartamento, è necessario il normale funzionamento della ventilazione. La sua parte costitutiva sono le griglie di ventilazione decorative. A prima vista sembra solo che siano tutti uguali. In effetti, ci sono molte sottigliezze e sfumature, e la scelta sbagliata può peggiorare significativamente il funzionamento del sistema di ventilazione. 

Tipi di griglie di ventilazione decorative

Prima di tutto, le griglie di ventilazione sono divise nel luogo di installazione. Ci sono loro:

  • Esterno o facciata. Per l'installazione in strada.
  • Interno - per installazione interna.
  • L'overflow. Questo è un tipo di interno, ma sono posti sui fori di ventilazione che si trovano tra le stanze, a volte installati nella porta.

Le griglie di ventilazione decorative per l'installazione esterna sono spesso realizzate in alluminio e acciaio zincato. Per la protezione contro i fenomeni atmosferici, possono essere colorati mediante verniciatura a polvere della composizione del colore. Tale colorazione resiste al gelo e al calore, non ha paura dell'umidità.

Griglie aeree per la ventilazione

Griglie aeree per la ventilazione

Anche le griglie interne (e quelle soprastanti) sono spesso di plastica, ma ce ne sono anche di metallo. Sono più diversi nella forma e nell'aspetto. Il trabocco differisce dal fatto che hanno delle griglie su entrambi i lati - per formare un'apertura in entrambe le stanze o su entrambi i lati della porta. In essi, i ponticelli sono disposti in modo che la luce proveniente da una stanza non entri in un'altra, ma allo stesso tempo il movimento dell'aria non interferisca. Si chiamano "double" o "doubled".

Su appuntamento

Le griglie di ventilazione decorative sono classificate secondo il metodo di utilizzo: