Fungo in bagno: eliminare immediatamente

Fungo in bagno: eliminare immediatamente

A causa dell'ambiente umido, scarsa ventilazione e scarsa illuminazione, il bagno diventa un luogo vulnerabile per la diffusione del fungo. Un tale problema si incontra in molti appartamenti. Se possibile, dovresti cercare di rimuovere l'ospite non invitato il prima possibile, perché non solo rovina l'interno del bagno, ma influisce anche negativamente sulla salute umana.

Fungo nel bagno al microscopio

motivi

Le ragioni per l'aspetto del fungo possono essere molte. I principali sono:

  • alta umidità, incluso, a causa di un riscaldamento irregolare, lavaggio frequente, scarsa ventilazione;
  • malfunzionamenti nell'impianto idraulico;
  • pareti fredde;
  • temperatura favorevole (non inferiore a 15-20 gradi Celsius).

Alta umidità

Impianto idraulico difettoso

Perdite e blocchi

Dal momento che tali fattori per i bagni - questo fenomeno è abbastanza tipico, è questa stanza nell'appartamento che diventa l'ambiente più favorevole per lo sviluppo del fungo.

Molto spesso il fungo appare e si moltiplica sulle pareti e sul soffitto.

Distruggi il fungo è reale, il più la cosa principale - arrivare al micelio, che è la fonte della riproduzione della muffa nera. Spore più spiacevoli si formano su materiali con una superficie porosa, ad esempio su vernice, cemento, plastica e altri luoghi. Notare il fungo non è difficile, perché si manifesta sotto forma di punti scuri o macchie sulle pareti, sul soffitto e all'interno delle cuciture tra le piastrelle.

Fungo nelle suture intertitiche

Danno e persino pericolo

La muffa nera causa molte conseguenze negative. Questi includono:

  • odore sgradevole in bagno;
  • aspetto non rappresentativo della stanza;
  • danno ai mobili;
  • danni ai materiali utilizzati per riparare il bagno (si possono verificare incrinature sul calcestruzzo, intonaco o vernice possono essere staccati);
  • deterioramento dello stato di salute

Fungo nero in bagno

L'ultimo punto, forse, è il più critico, perché i prodotti della vita del fungo nero che una persona inala sono altamente tossici.

Pertanto, senza prendere misure per distruggere le muffe, puoi guadagnare un intero mazzo di malattie, alcune delle quali possono andare in forme croniche.

Questa è asma, eruzioni cutanee e tosse, naso che cola e nausea. Ci sono costantemente mal di testa e persino reumatismi. Non chiudere gli occhi su un "vicino" indesiderato che si è stabilito nel tuo bagno.

Sotto la doccia o la vasca

Quando un fungo appare nella doccia o nel bagno stesso, le stesse conseguenze sono possibili.

Quando la muffa appare nel bagno, dovresti tenere presente che dovrai anche contattarlo, e questo è irto non solo delle malattie della pelle, ma anche degli effetti negativi su tutto il corpo.

Muffa sotto la doccia

Metodi di lotta

Quando viene visualizzato per la prima volta il fungo, è necessario emettere immediatamente un allarme. Innanzitutto, il fatto stesso che i punti neri "si sono depositati" nel tuo bagno sta già parlando di problemi di ventilazione.

Prima di iniziare il trattamento delle pareti o del soffitto, valutare come è possibile riparare la ventilazione per prevenire il ripetersi del fungo.

Ventilazione in bagno

Nei primi stadi della comparsa della muffa è molto più facile da distruggere che dopo molto tempo, quando è riuscita a colpire una vasta area.

I metodi di "trattamento" delle aree interessate possono essere suddivisi in due categorie a seconda dei mezzi utilizzati.

Modi popolari

Chi ha detto che senza spray antifungini o soluzioni con la muffa non può essere gestito? E se anche tu soffri di allergie o malattie del tratto respiratorio superiore, in genere non ti è permesso usare agenti chimici.

I seguenti metodi possono aiutare nella lotta contro i funghi:

  • Soda, estinta con aceto. Riempi l'area interessata con abbastanza soda (più è, meglio è), quindi estinguila con aceto. Ci sarà schiuma, dopo l'assestamento, che deve essere accuratamente pulita con una soluzione di sapone o altro detergente e acqua calda.
  • Una miscela di acqua e olio dell'albero del tè. Prendi un paio di cucchiaini di olio di tea tree su due tazze di acqua tiepida. Sulla superficie interessata, questa soluzione viene spruzzata dal nebulizzatore. Il rimedio con piastrelle non può essere rimosso. Questo metodo è meglio usare di notte, quando non c'è nessuno in bagno.
  • Ricordiamo le lezioni di chimica. Mescolare insieme una parte di acido borico, due parti di perossido di idrogeno e due parti di aceto con quattro parti di acqua. La miscela risultante è perfettamente adatta per la rimozione di funghi, è sufficiente pulire l'area interessata con una soluzione.

Soda, aceto e sapone per bucato

Olio dell'albero del tè

chimico

Se non sei una persona allergica, gli agenti antifungini, che sono discussi di seguito, aiuteranno a far fronte efficacemente alla muffa.

Solfato di rame

Questo strumento consente di rimuovere il fungo con un alto grado di efficienza. Allo stesso tempo, non è affatto complicato da usare, ma è impossibile inalare i suoi vapori a causa della tossicità, quindi, prima di usarlo, usare guanti e un respiratore. Una soluzione di vetriolo di rame viene preparata secondo le istruzioni, dopo di che viene applicata con un pennello sulla zona interessata. Non lesinare sullo spessore dello strato nei luoghi di maggiore accumulo di funghi. Dopo alcune ore, la soluzione viene lavata a fondo e la superficie viene asciugata. Assicurati di aerare il bagno dopo il completamento del lavoro.

candeggina

Non tutti sanno che una soluzione di candeggina e acqua aiuta a rimuovere efficacemente il fungo in bagno. Ma dal momento che l'odore della soluzione è abbastanza forte, è necessario eseguire un trattamento di superficie in guanti e un respiratore.

Quando si prepara la soluzione, le proporzioni dovrebbero essere prese in considerazione: 10 parti di candeggina hanno una parte dell'acqua. Sulle superfici interessate, il liquido può essere applicato con un pennello, uno straccio o uno spray. Dopo l'uso, non è necessario risciacquare la soluzione, ma è necessario aerare la stanza.





Rimozione della candeggina del fungo

Mezzi di trattamento chimico industriale

Sono anche chiamati antifungicidi, si dividono in:

  • mezzi di uso industriale, che vengono utilizzati nella costruzione per eliminare la biocorrosione;
  • significa per l'uso domestico.

Di solito, tutti i mezzi sono venduti in quantità sufficienti per preparare un litro di soluzione concentrata.

Per combattere il fungo, un tappo di contenuto secco è sufficiente a sciogliersi in un litro d'acqua.

Tra gli strumenti collaudati, i professionisti raccomandano:

  • Antifungo o Gidrotek del produttore russo,
  • HG dall'Olanda per la lavorazione di giunti intertitici,
  • Renogal tedesco.




Trattamento professionale delle superfici interessate





Trattamento superficiale con un polverizzatore

E ricorda che quando si usa una sostanza chimica, è necessario proteggere le mani con i guanti per evitare di ricevere spore di funghi o soluzioni su di esse.

Preparazione dei locali

Quando si prepara una stanza per l'elaborazione, devono essere seguite le seguenti regole:

  • Prima di rimuovere il fungo, è necessario un trattamento preliminare della superficie, che include la rimozione dello strato superiore stesso. Successivamente, la superficie deve essere asciugata completamente.
  • Strappa i muri. È possibile che troverai il vuoto, che deve essere aperto e pulito.
  • Non includere l'acqua nel bagno durante lo svolgimento dei lavori. L'elaborazione è consentita solo in una stanza asciutta.
  • Se non riesci a trovare il micelio - la fonte dell'aspetto della muffa, distruggi tutte le tracce dell'aspetto del fungo sulle superfici.
  • Le fughe tra le piastrelle devono essere raschiate sulle zone interessate.




Lavorando in un respiratore

Misure preventive

Distruggi il fungo - non è una cosa facile. Per evitare tutte le difficoltà associate all'emergere di questo spiacevole compagno di stanza, è necessario adottare misure preventive che possano proteggere il bagno dai danni da funghi:

  • mantenere l'umidità ottimale nella stanza. Non stint su un portasciugamani riscaldato di qualità che asciugherà l'aria nel bagno;
  • arieggiare la stanza. Per una buona circolazione dell'aria, è possibile installare un ventilatore di scarico. Dopo aver fatto un bagno caldo o una doccia per un po ', apri un poco la porta del bagno, in modo che l'umidità in eccesso evapori;
  • se si effettuano riparazioni, quindi prima di posare le piastrelle, trattare le pareti con una soluzione antimicotica specializzata;
  • attenzione per l'impianto idraulico. Qualsiasi perdita può portare all'accumulo di liquido sulla superficie della piastrella e questo porta alla formazione di funghi;
  • cambiare i tubi se hanno sudore persistente;
  • maneggiare con cura i luoghi di sigillatura della penetrazione di umidità più frequente. Di norma, i giunti vengono lavorati;
  • Non asciugare vestiti e biancheria in bagno, se non in quantità minime;
  • Evitare che l'acqua ristagni nei bicchieri o altri contenitori;
  • sigillare tutte le crepe sui muri.




Ventilazione aggiuntiva nella porta





Portasciugamani riscaldato in bagno





Lavorazione di giunti con vapore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 61 = 62