Come rendere economico il riscaldamento elettrico

Pensando a quale sistema di riscaldamento scegliere a casa o a dacia pensa spesso di usare l'elettricità. Inoltre questo tipo di vettore energetico nella sua compatibilità ambientale, "pulizia" e alta affidabilità dei riscaldatori elettrici. Meno è un prezzo considerevole, a causa del quale il riscaldamento elettrico non è il modo più popolare di riscaldamento. 

Come può essere

Il riscaldamento della casa con l'elettricità può essere fatto in molti modi. Qualunque sia il tipo di riscaldamento scelto, la sua economia dipende in gran parte da quanto è ben isolata la casa. Questo problema dovrebbe essere dato un massimo di tempo.

Riscaldare la casa con l'elettricità è il massimo

Riscaldare la casa con l'elettricità è il modo più "pulito"

Prima di tutto, è necessario determinare il tipo di sistema: può essere aria, acqua e vapore, è ancora possibile riscaldarlo con i pavimenti caldi. Vediamo brevemente i principali vantaggi di ciascun sistema.

Riscaldamento a vapore (non confondere con l'acqua)

Il riscaldamento a vapore è molto efficace, ma pericoloso: la temperatura dei radiatori e dei tubi che li raggiungono è di circa cento gradi (superiore o inferiore dipende dal tipo di sistema scelto). Il sistema è molto simile al sistema idrico, ma è più economico nella fase di sistemazione: sono necessarie sezioni molto più piccole di radiatori, i tubi possono essere prelevati con una sezione più piccola.

Schema semplificato del riscaldamento a vapore

Schema semplificato del riscaldamento a vapore

In generale, in considerazione dell'alto pericolo, è vietato negli edifici pubblici e condominiali, ma può essere fatto in una casa privata. La caldaia a vapore elettrico può fungere da fonte di calore in questo sistema. Quindi questo è anche uno dei tipi di riscaldamento elettrico, anche se piuttosto impopolare.

aria

Il riscaldamento dell'aria con l'elettricità può essere organizzato utilizzando termoconvettori o altri riscaldatori che funzionano sull'elettricità - pannelli di riscaldamento in ceramica, emettitori a infrarossi. Questi sistemi sono buoni in quanto iniziano immediatamente a riscaldare l'aria nella stanza. Ancora attirando piccoli costi nella fase di costruzione - non c'è bisogno di costruire nulla. Abbiamo acquistato riscaldatori, installato, acceso, iniziato a crogiolarsi.

Meno questo metodo di riscaldamento - circolazione d'aria attiva nella stanza (scomodo) e con questo riscaldamento, l'aria viene sovrasviluppata (è necessaria un'installazione per aumentare l'umidità). Un altro inconveniente è la necessità di un lavoro quasi costante. Se i riscaldatori elettrici sono installati con termostati, questo non è così importante, poiché quando viene raggiunta la temperatura impostata si spengono. Ma una piccola inerzia porta al fatto che la stanza si raffredda rapidamente e, quindi, la maggior parte delle apparecchiature è in funzione.

Convettori per il riscaldamento dell'aria

Convettori per il riscaldamento dell'aria

Tra tutte le resistenze elettriche, le installazioni a infrarossi sono considerate più economiche, ma anche "estraendo" l'elettricità in modo decente. Quindi questo metodo di riscaldamento è spesso usato come metodo aggiuntivo - per un periodo di freddo intenso. La seconda area di applicazione - ville, che vivono solo periodicamente. Con questa modalità di visite all'arrivo, è possibile solo riscaldare le strutture necessarie. In questo caso, oltre a questo tipo di riscaldamento elettrico è che non ha paura del congelamento (solo quando si selezionano i riscaldatori, fare attenzione, portano il congelamento).

Pavimenti caldi elettrici

Questo riscaldamento elettrico può essere aggiuntivo - per migliorare il livello di comfort e quello principale. I riscaldatori elettrici per un pavimento caldo possono essere diversi:

  • cavi scaldanti (resistivi e autoregolanti);
  • tappetini da cavi scaldanti (più facili da installare);
  • film di carbonio (con radiazione infrarossa);
  • stuoie di carbonio (ma non molto affidabili nel funzionamento).

Il riscaldamento elettrico con pavimenti caldi richiede un calcolo. Come ogni altro, deve compensare la perdita di calore. L'unica differenza è che gli elementi riscaldanti hanno una grande area e un metro quadrato può avere poca energia. Per ulteriori informazioni sul calcolo della potenza di un riscaldamento a pavimento elettrico leggi qui.

Per la posa nel massetto, è meglio usare tappetini per il pavimento caldo

Per la posa nel massetto, è meglio usare tappetini per il pavimento caldo

Questa opzione di riscaldamento elettrico è adatta solo per le case con residenza permanente: si impiegano troppo tempo (e risorse) per riscaldare la lastra di cemento, che di solito viene "imballata" con il riscaldatore. E questo, come, uno svantaggio. Ma d'altra parte, una grande massa riscaldata aiuta a mantenere una temperatura stabile in casa. Un altro aspetto positivo: ci vogliono alcuni giorni perché una piastra del genere si raffreddi completamente, così che le interruzioni temporanee con l'elettricità in questo caso non siano molto spaventose.

Pavimento di un laminato o linoleum per impilare meglio il pavimento caldo del film

Pavimento di un laminato o linoleum per impilare meglio il pavimento caldo del film

Il riscaldamento elettrico con pavimenti caldi non può essere definito molto economico. L'importo del pagamento dipende dal grado di riscaldamento della casa. Ma vale la pena ricordare che la realizzazione di un pavimento elettrico caldo è necessaria solo in combinazione con un termostato e sensori di temperatura. In questo caso, i riscaldatori si accenderanno solo una parte del tempo e le bollette saranno relativamente piccole. Bene, il fatto che il pavimento caldo - il modo più confortevole di riscaldamento, probabilmente non c'è bisogno di parlare.

Riscaldamento dell'acqua tramite caldaie elettriche

Infatti, è il solito sistema di riscaldamento con tubi, radiatori e liquido di raffreddamento (acqua o liquido antigelo) che circola nel sistema. L'unica differenza è che la caldaia funziona a elettricità. Le caldaie elettriche sono di tre tipi:

  • sulle RTE;
  • induzione;
  • elettrodo.

Le caldaie su TEN sono le più comuni. Induzione ed elettrodo sono usati meno spesso. I produttori (e molti utenti) dicono che sono più economici. Per quanto riguarda l'economia, le controversie sono ancora in corso, ma non si tratta di dimensioni. La caldaia ad induzione sembra un pezzo di un tubo di diametro medio. Occupa pochissimo spazio, è facilmente montato, può funzionare in modalità stand-alone.

Le caldaie elettriche possono essere di dimensioni molto ridotte

Le caldaie elettriche possono essere di dimensioni molto ridotte

Con l'elettrodo è un po 'più difficile: è necessario monitorare lo stato degli elettrodi, selezionare la composizione per il liquido di raffreddamento (di solito una certa quantità di sale viene versata nell'acqua per aumentare la conduttività dell'acqua). Quindi una manutenzione periodica per una tale caldaia è d'obbligo.

Che tipo di riscaldamento elettrico scegliere

Scegli il tipo di sistema di riscaldamento di solito in base al suo scopo. Il riscaldamento elettrico è più razionale per fare il tipo di aria - meno costi di installazione, bassa inerzia - questo è ciò che è richiesto. Ma questo è solo se non si prevede di mantenere la temperatura positiva in esso per tutto l'inverno.

Per la casa di residenza permanente sono adatti i pavimenti elettrici caldi o il riscaldamento dell'acqua. A proposito, il pavimento caldo può essere fatto e l'acqua, ma se questo ha senso quando si utilizza una caldaia elettrica, è necessario pensare. Entrambi questi sistemi hanno una grande inerzia, che può essere valutata come un plus - si raffreddano per un lungo periodo. Gli svantaggi di questi sistemi sono gli alti costi dell'accordo.

L'elettro-riscaldamento viene scelto in base all'utilizzo della casa

L'elettro-riscaldamento viene scelto in base all'utilizzo della casa

Al dispositivo di riscaldamento elettrico di un pavimento sotto l'installazione di piastrelle di elementi riscaldanti in un accoppiatore è richiesto, e ci vuole un sacco di tempo. Se la pavimentazione è in laminato o linoleum (speciale), tutto è molto più semplice. Il pavimento elettrico caldo sotto il laminato (e il linoleum) è posato su una base piatta, su un substrato speciale. Un laminato o una base rigida sotto il linoleum (compensato) è montato sulla parte superiore.

L'elettro-riscaldamento dell'acqua è di serie. Tuttavia, in alcuni casi c'è l'opportunità di risparmiare denaro.

Come rendere economico il riscaldamento dell'acqua

In molte regioni sono state introdotte tariffe multi-zona. Se la tua regione ha tali tariffe, puoi ridurre al minimo il costo del riscaldamento elettrico. Ciò richiede l'installazione di un contatore multi-tariffa e dell'accumulatore di calore (TA). Un accumulatore di calore è un grande contenitore con acqua. Nel nostro caso, serve ad accumulare calore durante il periodo della "notte", tariffa più economica.

Lo schema del riscaldamento dell'acqua con un accumulatore di calore

Lo schema del riscaldamento dell'acqua con un accumulatore di calore

Durante il periodo in cui l'elettricità costa molto meno, l'acqua nel serbatoio si riscalda fino a temperature abbastanza solide. Durante l'azione di tariffe elevate, il riscaldamento non funziona e la temperatura nella rete viene mantenuta dal calore immagazzinato nell'accumulatore di calore. Un sistema del genere aiuta davvero a risparmiare, ma il risultato specifico dipende dalla regione: in diverse regioni le tariffe sono molto diverse.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

45 + = 48